Setagaya Hachimangu matsuri

Iniziamo premettendo che sono proprio stato fortunato a vedere questo matsuri, perché’ e’ si e’ tenuto due giorni prima che tornassi in Italia.

I masturi sono festival giapponesi, che si tengono solitamente durante l’estate, caratterizzati dalla presenza di tante bancarelle che vendono cibo,  poi ci sono la musica, i balli tipici e tanta gente. Si svolgono  in tutto il Giappone e a Tokyo di solito ogni zona/quartiere ne ha uno.

Quest’anno e’ stata la prima volta per me per quanto riguarda questo matsuri. Ci sono stato con le guide di Kamakura che ancora una volta si sono dimostrate molto affidabili e in gamba.

Come avevo anticipato  nel pezzo su Hiroshima  per arrivare al luogo del matsuri  abbiamo preso anche un tram, una linea speciale ,la Setagaya.

20170916_131254

Prima di  arrivare al matsuri ci siamo fermati  al tempio Gotuji,il tempio dei gatti ammiccanti.(I Maneki-Neko). Era  la prima volta che ci andavo e devo ammettere che e’ un luogo pieno di fascino e speciale. Ho anche io posizionato un gattino sull’altare dei gatti.

Dopo la visita al tempio, ci siamo incamminati verso il luogo del matsuri, dove a mia sorpresa stava per avvenire una dimostrazione di incontri di Sumo,la prima vista dal vivo della mia vita.

Il luogo era immerso nel verde una sorta di boschetto ,molto affascinante.

La dimostrazione di Sumo  sarebbe iniziata da li a poco, ero  molto emozionato e dopo aver preso dei Takoyaki per pranzo da una bancarella( polpette fritte di polpo tipiche della cucina di Osaka)ho seguito le mie guide e mi sono diretto verso l’area dove stava iniziando lo show.

20170916_140907

Vedere il Sumo dal vivo devo ammettere e’ emozionante hanno iniziato subito  combattendo uno contro uno, poi per intrattenere di più il pubblico il vincitore ha iniziato a sfidare gli altri lottatori due alla volta.

Se non sbaglio in palio c’erano dei soldi, perché’ a fine incontro il vincitore ritirava una busta bianca che sembrava proprio contenere dei soldi.

Purtoppo dovendo tornare prima non ho fatto in tempo a vedere la fine degli incontri, pero’ quello che ho visto di sicuro mi ha lasciato u n bel ricordo.

Le guide mi hanno accompagnato fino alla stazione del tram,  ero contento della bella giornata passata e della serata con gli amici che mi aspettava.

Ma dentro di me mi sentivo strano, malinconico, triste… da li a due giorni sarei tornato in Italia.

gotokuji

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...