Onomichi

Un’ altra esperienza di quest’estate  che voglio raccontarvi e ‘ quella che ho fatto a Onomichi, città’circondata dal mare.

Onomichi si trova nella prefettura di Hiroshima, sud  ovest del Giappone.

Devo ammettere, che se non fosse stato per questa mia amica giapponese   non sarei venuto a conoscenza dell’esistenza di questo bellissimo posto.

L’arrivarci devo ammettere che non e’ stato facile, ho dovuto cambiare piu’ di uno Shinkansen, partendo dalla stazione di Tokyo.

Tornando a noi, colgo subito l’occasione e appena Kaori la mia amica  mi dice che sarebbe tornata a casa per le vacanze ,vado subito ad attivare il mio JR Pass.

Il JR Pass e’ un tipo di biglietto (che si può’ solo richiedere dall’estero e non dal Giappone) che ti permette , una volta attivato, di utilizzare qualsiasi treno della JR senza dover pagare ogni volta il biglietto,compresi gli Shinkansen (i treni super veloci). Nello specifico gli Hikarie.

Una volta arrivato ad Onomichi  vengo accolto da Kaori e da alcune sue altre amiche  che mi accolgono in maniera molto simpatica e calorosa.

Una  delle sue amiche ci accompagna in macchina fino a casa di Kaori,  appena  arrivati a casa sua ricordo il cielo stellato ed il buio pesto in assenza di qualsiasi tipo di luce. Ero proprio in campagna.

All’arrivo i suoi genitori,ormai anziani sono ancora svegli e devo dire che anche qui’ l’accoglienza e’  veramente ottima .I suoi genitori vivono in maniera molto sana, si alzano presto la mattina e mangiano quello che coltivano, avendo a disposizione un orto.Insomma un tuffo nel Giappone tradizionale. Per chi conosce il film,mi sentivo un po’ come Tom Cruise nell’ultimo Samurai quando viene accolto in casa della sorella del capo dei Samurai, io sono ancora alla ricerca della mia Taka pero'(la sorella del Samurai che si occupa di Tom Cruise quando e’  ferito).

Il giorno dopo mi sento beato tra le donne, perché la mia amica e le sue amiche decidono di farmi da guide per la città e vengo rapito letteralmente dalla bellezza del luogo.Templi,le varie isole che formano Onomichi, il mare bellissimo, cristallino, i ristorantini tipici, le vie da Giappone antico… insomma che dire, al solo ricordo mi vengono i brividi dall’emozione e anche un po’ le lacrime dalla malinconia.

Dopo aver mangiato un buonissimo Okonomiyaki nello stile di Hiroshima,(sotto consiglio delle ragazze) il papa’ di Kaori ci viene a prendere in  macchina e ci fa fare un giro bellissimo, veramente, portandoci anche fino nello Shikoku.

L’Okonomiyaki e’ il corrispettivo della nostra frittata, loro ci mettono dentro di tutto pero’, dalla carne ai loro noodle, un piatto che consiglio vivamente, originario delle zone di Osaka e di Hiroshima.

I paesaggi che vedo sono veramente stupefacenti, un alternarsi di isole  con un  mare che dire cristallino e’ poco.

Insomma anche questa  esperienza e’ stata molto bella e significativa per me, lasciandomi un bellissimo ricordo.

Onomichi e ‘ veramente una meta che consiglio anche perché’ fuori dalle mete comuni, uno scorcio sul vero e più tipico Giappone.

 

20170820_130711

 

 

 

20170820_141120

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...